Cortona Private Tours

Chianti dei Colli Aretini il vigneto della Toscana

Il Chianti - Colli Aretini  - hanno da sempre rivaleggiato con il Chianti come principale zona di produzione vitivinicola e produce tutt'ora grandi march e vini. Il Chianti Colli Aretini la produzione di vino comincia già con gli etruschi per poi continuare con i romani. Nel medioevo, quando il vino era prodotto nei conventi, la qualità del vino era tale che veniva considerato superiore al Chianti e commerciato anche all'esterno dei confini nazionali. Fino agli anni '60 l'attenzione alla produzione favorita da condizioni climatiche e terreni favorevoli hanno reso il Chianti Colli Aretini un polo produttivo, dopodichè l'industria vinicole è stata trascurata  a causa del boom economico e dell'abbandono delle campagne. Negli ultimi anni c'è stata un' inversione di tendenza, con un fiorire di aziende agricole che producono vini di grande qualità. 

Le Cantine

Sotto la guida di uno esperto Sommelier i nostri wine tour esclusivi vi guideranno all'interno delle cantine d'eccellenza del Valdarno facendovi conoscere i più importanti produttori del famoso  vino e visitare splendide cantine. 

Il Borro

Le origini del borgo del Borro si perdono nei secoli del medioevo toscano e negli illustri personaggi che ne hanno segnato le vicende. Ogni vicolo, ogni pietra ci racconta di un tempo passato, di sapori e profumi che parlano della Toscana più rara ed autentica. Il Borro è una finestra spalancata sulla storia, un affresco di un mondo lontano giunto sino a noi. Le famiglie Medici, Savoia ed oggi Ferragamo, ne hanno salvaguardato la preziosità. Il Borro sorge qui nel bacino del Valdarno Superiore, un ampio catino naturale segnato dal passaggio dell’omonimo fiume Arno e delimitato dalla dorsale appenninica del Pratomagno e dai monti del Chianti. Tra le numerose bellezze paesaggistiche particolarmente suggestivo il fenomeno naturale delle Balze, formazioni rocciose “scolpite” dall’erosione in forme inconsuete ed originali. La produzione dei vini della cantina Il Borro  è:

  • Il Borro Igt - Vitigno: Merlot 50% Cabernet Sauvignon 35% Syrah 10% Petit Verdot, Affinamento: barriques 18 mesi e in bottiglia 8 mesi;
  • Alessandro dal Borro Igt - Vitigno: Syrah, Affinamento: lieviti per 6 mesi poi barriques per 18 mesi;
  • Polissena Igt - Vitigno: Sangiovese, Affinamento: barriques di rovere 12 mesi  e in bottiglia 6 mesi;
  • Pian di Nova Igt - Vitigno: 75% Syrah 25% Sangiovese Affinamento: barriques Alliers 3 anni e in bottiglia 6 mesi. 

Tenuta Setteponti

Il vino della Tenuta Setteponti nel Valdarno fu ritenuto tra i piu' importanti della Toscana gia' da Cosimo III de Medici quando nel 1716 individuo' le zone a maggior vocazione del Granducato. In un terreno armonicamente composto da argilla, sabbia, calcare e galestro, ad un altitudine intorno ai 300 metri, 50 ettari di vigneto, vengono condotti secondo i rigidi dettami della coltivazione biologica. Alta densita' d'impianto, cordone speronato e basso numero di gemme per pianta, per ottenere, dopo un'accurata selezione, uve idonee a donare vini unici per eleganza e struttura, capace di invecchiare e meravigliosi sentori fruttati. La produzione dei vini della Cantina Setteponti è:

  • Vigna di Pallino Chianti Docg - Vitigno: Sangiovese, affinamento: acciaio e in bottiglia 4 mesi;
  • Chianti Vigna di Pallino Riserva Docg - Vitigno: Sangiovese affinamento: in legno 1 anno e in bottiglia 6 mesi;
  • Oreno Igt - Vitigni: Sangiovese 50% Cabernet Sauvignon 40% Petit Verdot 10%, affinamento: barriques Francesi 18 mesi e in bottiglia 1 anno;
  • Crognolo Igt - Vitigni: Sangiovese 90%, Merlot, affinamento: barriques Francesi 14 mesi e in bottiglia 6 mesi;
  • Vigna dell’Impero 1935 Doc - Vitigno: Sangiovese, affinamento: botte grande 2 anni e in bottiglia 12 mesi.

Podere di Pomaio - Green Winery -

È annoverata tra le 14 Wine-Cellar di Design più belle della Regione Toscana. Il nome Pomaio deriva dal latino Pomarium, luogo dei pomi e della frutta. I vini sono frutto delle vigne bio e di un rispetto ambientale assoluto. La produzione del vino è ottenuta principalmente da uve Sangiovese. Nella cantina del Podere si lavorano solo uve aziendali ed i vini Bio e Sostenibili ottenuti esprimono con eleganza il nostro territorio. L’ottima esposizione dei terreni e l’altitudine di circa 550 m.s.l., anche per le buone escursioni termiche in fase di maturazione che ne conseguono, favoriscono la formazione dei profumi mentre il terreno drenante e ricco di scheletro permette di ottenere vini profumati con una caratteristica nota minerale. L’atmosfera che avvolge il podere ci riconcilia con la natura e lo sguardo corre sui giardini e su tutta l’oasi di Pomaio prima di perdersi giù verso valle, la città di Arezzo, la Valdichiana e le colline del Chianti che ad ovest chiudono l’orizzonte. La produzione dei vini della cantina Podere di Pomaio è:

  • Porsenna Igt - Vitigno: Sangiovese, Affinamento: botti di castagno 12 mesi e rovere e in bottiglia 6 mesi;
  • Clante Igt - Vitigno: Merlot, affinamento: in tini di acciaio 15 mesi e in barriques 12 mesi, in bottiglia 6 mesi;
  • Chianti Docg - Vitigni: Sangiovese 90% Merlot, affinamento: in tini di acciaio 9 mesi e in bottiglia 6 mesi;
  • Pomaio Igt -Vitigno: principalmente Sangiovese, affinamento: in tini di acciaio 9 mesi e in bottiglia 6 mesi.

Fattoria di Petroio 

La Fattoria di Petroio è a pochi chilometri da Siena, immersa nelle colline del Chianti, cuore della più bella campagna Toscana, ha sede la Fattoria di Petroio. Questa azienda trova le origini della sua storia nell'antica strada tra Siena e Firenze, che passava proprio davanti alla Villa principale e che ha fatto di Petroio un importante punto strategico per i collegamenti tra queste due città. Per questo in varie parti della proprietà si possono trovare resti di diverse epoche che testimoniano come il borgo di Palazzo Petrojo sia sempre rimasto abitato, anche prima che divenisse proprietà di Luigi Pallini nell'800 oggi di proprietà di Gian Luigi Lenzi. Grazie ai 15 ettari di vigna che negli anni sono stati rimpiantati, vengono prodotte con passione e dedizione mediamente ogni anno 35000 bottiglie di Chianti Classico tradizionale e territoriale, 4000 bottiglie di Chianti Classico Riserva dalla selezione delle migliori uve della vendemmia e 5000 bottiglie di Igt Rosso Toscano, chiamato Poggio al Mandorlo. La Fattoria di Petroio ha ottenuto la certificazione di conformità come prodotto biologico da ICEA (Istituto Certificazione Etica e Ambientale). La produzione dei vini della cantina Fattoria di Petroio è:

  • Chianti Classico Docg - Vitigni: Sangiovese 90% Colorino Malvasia Nera, affinamento: in Tonneaux 14 mesi e in cemento 16 mesi;
  • Chianti Classico Riserva Docg - Vitigno: Sangiovese, affinamento: in tonneaux 20 mesi e in botte grande 12 mesi;
  • Poggio Al Mandorlo Vitigno: Sangiovese, affinamento: in acciaio.

Podere Il Carnasciale - Il Caberlot -

  • Il Caberlot cresce nelle colline tra l'Appennino toscano e quelle del Chianti Classico, a Mercatale Valdarno in provincia di Arezzo, in un paesaggio che è stato coltivato dall'uomo fin dall'antichità. Tre fattori sono importanti per Il Caberlot: la varietà, il suo terroir, il lavoro nel vigneto. Il vitigno ‘Caberlot’ è stato scoperto nei primi anni sessanta in un vecchio vigneto vicino a Padova. Combina le caratteristiche di Cabernet Franc con quelle di Merlot, si tratta di un incrocio spontaneo, un ibrido, oggi coltivato esclusivamente al Podere Il Carnasciale.  A seguito di tale affinamento avviene una degustazione qualitativa delle singole barrique che deciderà l'assemblaggio per la composizione del Caberlot e del Carnasciale. La vinificazione è guidata dalla ricerca del espressione del vitigno nell' annata sempre con precisione, freschezza ed eleganza. La produzione dei vini della cantina Podere Il Carnasciale è:
  • Caberlot - Vitigno: ibrido di Cabernet Franc e Merlot, affinamento: barriques e fûts di rovere francese per un periodo di 22 mesi; 
  • Carnasciale - Vitigno: ibrido di Cabernet Franc e Merlot, affinamento: barriques e fûts di rovere francese per un periodo di 6 mesi.

Tabella prezzi

Numero  partecipanti

2/3 4/5 6/8

Prezzo a persona Tour 1
(con pranzo e degustazioni incluse)

150,00 € 130,00 €

110,00 €

Prezzo per VAN 2/8 persone

Prezzo a VAN - Tour 2
(prezzi pranzo e degustazioni escluse)y

250,00 €

Payment confirmation code

Il tour comprende

  • SERVIZIO  Pick-up e Drop-Off presso il vostro Hotel
  • PRANZO in ristorante tipico Toscano con menù a scelta o menù fisso
  • TASTING dei vini
  • SOMMELIER al seguito
  • MERCEDES-BENZ luxury van con aria condizionata e conducente che parla inglese
  • WI-FI a bordo
  • DRONE licenza Enac per Fotografie e Riprese delle cantine e dei vigneti visitati  Su Richiesta
  • PAGAMENTO con Carta di Credito 
  • LICENZA di CONDUCENTE  veicolo abilitato come richiesto dalla Legge 21/92 per un viaggio in tutta sicurezza e tranquillita’

Programma del tour

09:00 Pick-up presso il vostro Hotel
10:00 Arrivo all’azienda vinicola  Tenuta Setteponti tour guidato della  cantina e dei vigneti
11:30 Partenza per Arezzo affreschi di Piero della Francesca o s da Prada 
13:00 Pranzo in ristorante tipico dove vengono serviti piatti tradizionali
15:30 Tenuta Il Borro visita guidata della cantina e dei vigneti
17:00 Rientro in Hotel

Durata del tour una giornata - fino a 8 ore

Richiedi informazioni per questo tour

Dettagli del Tour
Altre informazioni